Sciacca, accusato di violenza privata, assolto attivista di Greenpeace

Redazione

IN EVIDENZA

Sciacca, accusato di violenza privata, assolto attivista di Greenpeace

di Redazione
Pubblicato il Lug 27, 2017
Sciacca, accusato di violenza privata, assolto attivista di Greenpeace

Il Tribunale di Sciacca ha assolto l’attivista di Greenpeace, Alessandro Giannì, 55 anni, dall’accusa di violenza privata. Giannì era accusato di aver ostacolato l’attività di pesca a seguito di una azione dimostrativa di Greenpeace entrata in azione, nel canale di Sicilia. Secondo il giudice monocratico che ha preso la decisione Greenpeace non avrebbe causato alcun pericolo né ha costretto l’interruzione della battuta di pesca.


Dal Web


  • IN EVIDENZA

    Operazione Montagna, il procuratore Lo Voi: “Cosa Nostra agrigentina più viva che mai”

    Pubblicato il 22 01 2018

    E' in corso la conferenza stampa, presieduta dal Procuratore di Palermo Francesco Lo Voi, insieme all'aggiunto Paolo Guido, in seguito al maxi blitz effettuato dai carabinieri questa notte e che ha portato all'arresto di 56 persone. [gallery ids="300202,300203"]   http..

    Continua a Leggere

  • IN EVIDENZA

    Operazione “Montagna”: a Favara comanda Pasquale Fanara

    Pubblicato il 22 01 2018

    Dall'operazione antimafia "Montagna" dei carabinieri del Comando provinciale di Agrigento che hanno eseguito 56 ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei vertici dei mandamenti e delle cosche di Cosa nostra dell'Agrigentino emergono importanti novità sugli assetti mafiosi territoriali e sul..

    Continua a Leggere

  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361