A Favara istituito un tavolo tecnico sul monitoraggio dei contatori idrici. Girgenti Acque scrive una lettera alla sindaca Alba

Redazione

Agrigento

A Favara istituito un tavolo tecnico sul monitoraggio dei contatori idrici. Girgenti Acque scrive una lettera alla sindaca Alba

di Redazione
Pubblicato il Giu 18, 2018
A Favara istituito un tavolo tecnico sul monitoraggio dei contatori idrici. Girgenti Acque scrive una lettera alla sindaca Alba

A Favara, l’amministrazione comunale e il coordinamento “Titano” da tempo hanno condiviso di chiedere a Girgenti Acque il  blocco dei contatori fin quando non saranno rispettate le regole di installazione previste dall’Ati, e hanno istituito un tavolo tecnico composto da 3 dipendenti comunali di cui un vigile urbano, e dal coordinatore di Titano, Gaetano Milioti, che si occuperà di un monitoraggio serrato della gestione del servizio idrico.

A seguito di ciò, Girgenti Acque ha scritto una lettera alla Sindaca di Favara, Anna Alba, tenendo a precisare che: “in diverse occasioni – precedenti e successive la “Disposizione” A.T.I. – lo scrivente Gestore del S.I.I. ha formalmente comunicato i dettagli degli interventi eseguiti e programmati, richiedendo altresì ogni forma di utile collaborazione agli uffici comunali, nonché manifestando la piena disponibilità ad ogni variazione del programma, all’esclusivo fine di migliorare l’andamento dell’attività obbligatoria di che trattasi, sul piano qualitativo e quantitativo.  Proprio in relazione alle richieste formulate nei confronti del Comune di Favara, relative ad aspetti tecnici ed amministrativi sui quali è imprescindibile ogni forma di utile collaborazione (condomini, attività commerciali, programma degli interventi), ad eccezione di sporadiche interlocuzioni con gli uffici tecnici, non abbiamo sinora registrato alcuna forma di riscontro.  Ad ogni buon fine, nel reiterare il contenuto delle nostre note del 5.3.2018 (PRG-0018963-2018), del 26.3.2018 (PRG-0025172-2018), del 29.3.2018 (PRG-0026917-2018) e del 13.6.2018 (PRG-0051119-2018), da un lato restiamo in attesa dei relativi riscontri, dall’altro attendiamo ogni eventuale ulteriore indicazione dell’Amministrazione Comunale, degli organi tecnici e amministrativi comunali e dell’ATI, ove finalizzati a porre definitivo rimedio alle gravissime sperequazioni in tema di gestione del S.I.I. già evidenziate nel corso degli ultimi mesi, anche nell’ambito di incontri istituzionali”.   


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04