Abusi sessuali nell’agrigentino, famiglia di un giovane si costituisce parte civile

Abusi sessuali nell’agrigentino, famiglia di un giovane si costituisce parte civile

0
SHARE
Tribunale di Sciacca

E’ stata accolta dal giudice del Tribunale di Sciacca, Antonino Cucinella, nell’udienza preliminare di ieri, la costituzione parte civile della famiglia del ragazzo che avrebbe subito abusi sessuali. Lo scrive il sito corrieredisciacca.it. Nella costituzione di parte civile vi è anche la richiesta di risarcimento di 250 mila euro. Ad essere accusati sono due saccensi Lino Conticello,di 48 anni, e Giuseppe Marciante, di 38.

A rappresentare la famiglia nel processo è l’avvocato Maurizio Gaudio. Bisognerà aspettare il prossimo 28 ottobre, data in cui il giudice deciderà sulle richieste di rincio a giudizio avanzate dal sostituto procuratore Alessandro Moffa.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY