Acireale, il M5s denuncia: “Straordinari d’oro al Comune”

Acireale, il M5s denuncia: “Straordinari d’oro al Comune”

0
SHARE

Straordinari d’oro per i dipendenti del Comune di Acireale (Catania) secondo il movimento 5 stelle, che in un nuovo capitolo delle sue denunce sugli sprechi degli enti locali siciliani segnale una spesa di oltre 130.000 euro motivata con la fumosa dicitura “assistenza a organi istituzionali”. In un comunicato, il movimento ricorda che una delibera di giunta del 2014 fissava un tessto massimo di 60.000 per gli straordinari, eccetto quelli della polizia municipale. In realta’, ai vigili urbani sono stati liquidati straordinari per soli 9.569,78 euro mentre per gli altri si e’ speso piu’ del doppio del previsto, arrivanto al totale di 130.250 euro lordi in 12 mesi, ritenuto da M5S “molto singolare visto che difficilmente si trova una spesa simile in altri Comuni”. Di quel totale, piu’ di un terzo, e precisamente 47.597,59 euro, sono stati giustificati con lavoro fuori orario per “assistenza agli organi istituzionali”. A beneficiarne, 7 dipendenti per l’esattezza, ossia il 2% per cento del totale del personale comunale. I 7 fortunati hanno avuto, grazie allo straordinario, un incremento medio dello stipendio di 500/600 euro al mese. “Non vogliamo limitare assolutamente il corretto espletamento delle funzioni istituzionali -assicurano dal M5S- ne¬ tanto meno accusare di alcunche’ i dipendenti coinvolti, ma crediamo che tale spesa sia l’ennesimo spreco di risorse pubbliche che potrebbero essere sicuramente destinate a fini ben piu’ nobili e utili per la citta'”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *