Adesca ragazzine minorenni in chat: incastrato dalla polizia postale

Adesca ragazzine minorenni in chat: incastrato dalla polizia postale

Condividi

Per conquistare una ragazzina di 14 anni in chat aveva utilizzato barzellette e imitazioni. Ma alla fine le aveva chiesto foto e filmati ose’ e anche sesso virtuale con la webcam. Era anche riuscito ad avere il numero di cellulare della ragazzina. Dopo tre mesi di contatti ci ha pensato la sorella maggiorenne a condurre la 14enne dalla polizia postale a sporgere denuncia. Al termine delle indagini, gli agenti sono arrivati a identificare il contatto di chat della ragazzina: si tratta di un 22enne disoccupato. La polizia ha effettuato perquisizioni nell’abitazione di residenza, nel nord Italia, e in quella di domicilio a Roma, sequestrando due smartphone. Gli inquirenti hanno comunque appurato che il giovane aveva allacciato contatti in rete anche con altre minorenni di varie zone d’Italia. Per lui e’ scattata la denuncia per adescamento di minore finalizzato all’ottenimento di materiale pornografico.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *