Andrea Maira (Fare!): “Cresce delinquenza a Caltanissetta”

Andrea Maira (Fare!): “Cresce delinquenza a Caltanissetta”

0
SHARE

Cresce la delinquenza a Caltanissetta. Una città che si presenta quotidianamente in vetrina nazionale solo grazie a notizie di cronaca che vanno dallo spaccio di droga, a fatti violenti o di poco decoro e dai più noti e ben più gravi episodi di furti e scippi che avvengono anche in pieno giorno. - è l’amara riflessione del coordinatore provinciale di FARE! Caltanissetta, il dott. Andrea Maira - La recente notizia dell’ennesimo furto a San Cataldo ai danni di una pensionata subito dopo aver ritirato la pensione, dipingono un quadro ben preciso della nostra amata provincia che ormai è in balìa della più incontrollata e dilagante delinquenza. Poco possono fare le forze dell’ordine che sono state mortificate dal Governo italiano con continui tagli al personale e al carburante, i criminali aumentano e lo Stato pensa a fare cassa tagliando sulla sicurezza dei cittadini. - E ancora aggiunge Andrea Maira - La continua crescita della disoccupazione, la presenza incontrollata di gruppi extracomunitari nei quartiere delle nostre città, incentivano l’espansione della delinquenza più spicciola che mette a dura prova la serenità quotidiana dei cittadini nisseni. Bisogna mettere fine a tutto questo, il Governo deve aumentare i controlli nella nostra provincia, deve ridare dignità alle nostre città e ai nostri cittadini, cercare di trovare una soluzione alla massiccia presenza di extracomunitari evitando l’accattonaggio, lo scempio che in gruppo operano nei vari quartieri, ed evitare che, forti del gruppo di cui fanno parte, possano commettere reati di varia natura dettati spesso da stati di ubriachezza. – conclude infine il coordinatore provinciale - Lo sviluppo economico e occupazionale deve ripartire ed evitare che i giovani possano diventare manovalanza per lo spaccio di droga, visto come unica fonte di guadagno a causa di uno Stato, una Regione, un’amministrazione che in provincia non offre nulla per l’accrescimento e la dignità economica e lavorativa. Rifletta chi amministra e prenda provvedimenti urgenti perchè i cittadini non possono più attendere!”

Il Movimento FARE! con Tosi non resterà a guardare e si adopererà a livello provinciale e nazionale affinchè la sicurezza, il benessere e il decoro urbano siano alla base della provincia di Caltanissetta.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY