Aggredisce allevatore a colpi di spranga e lo manda all’ospedale

Redazione

Messina

Aggredisce allevatore a colpi di spranga e lo manda all’ospedale

di Redazione
Pubblicato il Apr 13, 2016

Aggredisce a colpi di spranga un allevatore, ritenuto responsabile di un furto di ovini subito qualche settimana prima. Accade a Santa Domenica Vittoria (Messina), dove i carabinieri hanno fatto scattare le manette ai polsi di Salvatore Luigi Rizzo, 48 anni, allevatore, residente a Maniaci, in provincia di Catania e volto noto alle forze dell’ordine. L’uomo adesso dovrà rispondere di lesioni aggravate. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’arrestato, mentre transitava a bordo della propria auto in una strada intercomunale, ha incrociato la sua vittima e, dopo aver fatto inversione di marcia e averla bloccata, ha iniziato a colpirla ripetutamente con una spranga.

Solo il sopraggiungere di un’altra vettura ha evitato il peggio e convinto Rizzo a fuggire. La vittima, immediatamente soccorsa, è stata accompagnata presso l’ospedale di Bronte (Catania), dove i medici hanno diagnosticato varie ferite e fratture al volto. Rizzo, invece, è stato rintracciato dai carabinieri nell’abitazione di un parente ed è stato arrestato con l’accusa di lesioni aggravate. Alla base dell’aggressione un furto di ovini di cui Rizzo era stato vittima qualche settimana prima e di cui riteneva responsabile il malcapitato.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361