Agrigento, misure del Questore contro soggetti socialmente pericolosi

Agrigento, misure del Questore contro soggetti socialmente pericolosi

420 views
0
SHARE

Ufficio Misure di Prevenzione della Divisione Polizia Anticrimine della Questura ha applicato i seguenti provvedimenti di competenza del Questore di Agrigento a soggetti ritenuti pericolosi per la sicurezza pubblica.

Sono stati applicati gli AVVISI ORALI alle seguenti persone:

S.G., classe 1982, abitante a Siculiana, con precedenti per: Truffa per il conseguimento di erogazioni pubbliche, falsità in scrittura privata, ricettazione, giuda senza patente, invasione di terreno ed edifici e rissa;

I.G., classe 1969, abitante a Palma di Montechiaro, con precedenti per: omicidio doloso tentato, lesioni personali, violazione di domicilio e danneggiamento inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità;

C.F., classe 1980, abitante a Licata, con precedenti per: ricettazione, violazione sulle norme in materia di stupefacenti, furto aggravato e oltraggio e resistenza a P.U.;

I.A, classe 1994, abitante a Licata con precedenti per: ricettazione di un arma provento di furto, detenzione illegale di arma comune da sparo e munizioni di vario calibro per armi corte ed armi lunghe;

I.M.S., classe 1997, abitante a Licata con precedenti per: ricettazione di un arma provento di furto, detenzione illegale di arma comune da sparo e munizioni di vario calibro per armi corte ed armi lunghe ( fratello del punto precedente);

L.D., classe 1990, abitante a Palma di Montechiaro, con precedenti per: furto aggravato e violazione sulle norme in materia di stupefacenti;

M.G., classe 1969, abitante a Castrofilippo, con precedenti per: violazione delle norme in materia di stupefacenti e guida sotto l’influenza dell’alcool;

B.M.A, classe 1997, abitante a Canicattì, con precedenti per: furto Aggravato, danneggiamento, ricettazione, truffa e detenzione abusiva di armi;

S.A, classe 1984, abitante a Licata, con precedenti per: violazione norme in materie di stupefacenti, giuda sotto l’influenza di sostanze stupefacenti o psicotrope e invasione di terreni;

M.D., classe 1978, abitante a Camastra, con precedenti per: inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità, violazione delle norme in materia di stupefacenti e invasione dei terreni o edifici ed associazione per delinquere;

S.G.B.., classe 1991, abitante a Palma di Montechiaro, con precedenti per: violazione norme in materia di stupefacenti;

Inoltre, sono stati applicati a:

R.R., classe 1968 abitante nel Comune di Castrofilippo, ai sensi dell’art. 2 del Decreto Legislativo nr 159 del 06.09.2011, il foglio di via obbligatorio con il quale il Questore di Agrigento inibisce allo stesso di fare ritorno nel Comune di Naro senza la preventiva autorizzazione, per il periodo di anni tre;

L.B.S., classe 1987 abitante nel Comune di Butera, resosi responsabile del reato di truffa, ai sensi dell’art. 2 del Decreto Legislativo nr 159 del 06.09.2011, il foglio di via obbligatorio con il quale il Questore di Agrigento inibisce allo stesso di fare ritorno nel Comune di Burgio senza la preventiva autorizzazione, per il periodo di anni tre, in particolare, L.B.S. ha acquistato 600 kg di olio, pagandolo con un assegno circolare falso.

Inoltre, su disposizione del Magistrato di Sorveglianza di Agrigento, personale della Divisione Anticrimine ha accompagnato Andrea PUNTORNO presso la Casa Lavoro di Favignana per l’espiazione della misura di sicurezza detentiva della casa di lavoro per 2 anni.

Agrigento, 08 aprile 2016

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *