Agrigento, 16enne morì annegato a San Leone: a processo responsabili comunità minori 

Redazione

Agrigento

Agrigento, 16enne morì annegato a San Leone: a processo responsabili comunità minori 

di Redazione
Pubblicato il Ott 11, 2018
Agrigento, 16enne morì annegato a San Leone: a processo responsabili comunità minori 

Prosegue il processo a carico di Angelo Romano, 44 anni di Palma di Montechiaro, e Clara D’Agostino, 28 anni di Naro, responsabili della comunità per minori di Cannatello di cui faceva parte il 16enne egiziano che, nell’ottobre 2015, annegò nel mare di San Leone dopo un bagno.

Il giovane si era allontanato dalla struttura sembra all’insaputa dei responsabili.

Ieri, il titolare della cooperativa si è difeso rispondento alle domande del pm: “La struttura era un esempio di efficienza”

Prossima udienza fissata per il 3 dicembre.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04