Agrigento, per il 39% degli italiani Valle dei Templi è in Egitto

Agrigento, per il 39% degli italiani Valle dei Templi è in Egitto

0
SHARE
Turisti nella Valle dei templi di Agrigento

Borghi e centri storici che traboccano di Cultura, spiagge tra le più belle al mondo, paesaggi che affascinano turisti da ogni parte del pianeta e monumenti diventati emblema dell’Italia nel mondo. È questo il Paese in cui sono nati e vivono oltre 60 milioni di italiani, che hanno avuto il privilegio di crescere circondarti da Cultura, arte e paesaggi da cartolina. Ma quanti di loro conoscono le meraviglie del proprio Paese, in grado di calamitare ogni anno oltre 48 milioni di turisti provenienti dai 5 continenti? Al contrario delle aspettative, ben il 52% degli Italiani si dimostra incerto su molte delle principali meraviglie del Bel Paese. Oltre uno su due, infatti, ha ammesso di essere incappato in clamorose gaffes nel momento in cui gli è capitato di parlare nello specifico o nel dare indicazioni sul patrimonio artistico e sui luoghi storici del proprio Paese. Questa scarsa conoscenza però non riguarda solo i luoghi poco noti o i monumenti nascosti, ma anche località e opere di grande appeal mediatico oltre che turistico: se solo il 40% degli italiani sa dove si trova il Cenacolo di Leonardo da Vinci, il 56% delle persone ignora dove sia il Ponte di Rialto, mentre il 53% non sa minimamente collocare le Cascate delle Marmore. E che dire della Valle dei Templi, che per il 39% degli italiani si trova in Egitto anziché nella splendida cornice di Agrigento, così come il Parco del Valentino, che per il 35% si trova a Roma, mentre rappresenta uno dei simboli di Torino.Chiudono la classifica i famosi Trulli, note costruzioni coniche tipiche della località di Alberobello in provincia di Bari che il 21% di intervistati associa solo all’ex pilota di Formula 1, l’omonimo Jarno Trulli, che ha disputato oltre 250 GP in carriera.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY