Agrigento

Agrigento, abusi sessuali sulla “figliastra”: la ragazza “parte civile”?

di Redazione
Pubblicato il Feb 3, 2017
Agrigento, abusi sessuali sulla “figliastra”: la ragazza “parte civile”?

Sviluppi nella vicenda processuale che vede coinvolto un netturbino, di 51 anni, di Agrigento. Ieri, in udienza in Tribunale la ragazza che si dice vittima di ripetuti abusi sessuali nel corso degli anni, e che ora ha compiuto 18 anni, ha fatto richiesta di costituzione di parte civile nei confronti dell’uomo. Il netturbino è accusato di violenza sessuale nei confronti della stessa che all’epoca dei fatti era minorenne e, dopo l’arresto in carcere, e poi ai domiciliari, attualmente è in libertà con l’obbligo di divieto di avvicinamento alla ragazza. Sotto processo anche la mamma della giovane che, secondo l’accusa, non avrebbe fatto nulla per impedire tali abusi pur essendone a conoscenza.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361