Agrigento, accusati di “abbandono di posto aggravato”, annullata (con rinvio) assoluzione di due carabinieri

Redazione

Agrigento

Agrigento, accusati di “abbandono di posto aggravato”, annullata (con rinvio) assoluzione di due carabinieri

di Redazione
Pubblicato il Giu 24, 2018
Agrigento, accusati di “abbandono di posto aggravato”, annullata (con rinvio) assoluzione di due carabinieri

La Corte di Cassazione, accogliendo il ricorso del procuratore generale presso la corte militare della stessa, ha annullato con rivio ad altra sezione della Corte d’Appello la sentenza di assoluzione di quest’ultima nei confronti di due carabineri accusati di “abbandono di posto aggravato”. La notizia è riportata dal quotidiano La Sicilia.
I due, secondo l’accusa, impegnati in un servizio di pattugliamento in auto erano rientrati in caserma, al Villaggio Mosè, prima dell’orario di lavoro, termiminando lo stesso proprio negli uffici.
I due, originari di Licata, era stato assolti da ogni accusa dalla Corte d’Appello. Ora la sentenza della Suprema Corte.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04