Agrigento, accusati di sottrazione di minore: assolti

Agrigento, accusati di sottrazione di minore: assolti

385 views
0
SHARE
Tribunale di Agrigento

Lepadatu Romina e il padre Sorin ( madre e nonno del minore) sono stati assolti dal Tribunale di Agrigento dal reato di sottrazione e trattenimento di minori all’estero perché il fatto non costituisce reato. Entrambi erano stati accusati dal compagno di lei, Girmacea Ionut Marius, perché a suo dire la giovane avrebbe mandato il minore Gabriel con il nonno in Romania. Accade però che, durante l’esame testimoniale,  il padre del minore ha riferito di essere stato a conoscenza del fatto che il bambino sarebbe andato in Romania, avendo dato lui stesso il consenso a farlo andare per allontanarlo dai continui litigi che c’erano tra i due coniugi. Inoltre, il padre,  su domanda della difesa,  ha riferito di non aver mai versato alcun alimento al piccolo mentre il bambino era in Romania, gravando sempre sulla madre che, integratasi perfettamente ad Agrigento, si è sempre occupata del minore. La difesa, composta dagli avvocati Daniele Re e Fabio Inglima Modica per entrambi gli imputati, ha sottolineato come non potesse configurassi il reato contestato, sottrazione di minori e trattenimento all’estero, considerato altresì che il padre ebbe a denunciare il nonno e la madre soltanto successivamente, ovvero dopo che il bambino si trovava già in Romania e dopo che lo stesso padre aveva dato il consenso. Il pm Roberto Gambina aveva chiesto un anno di reclusione per entrambi gli imputati. 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *