Agrigento, accusato di aver sodomizzato anziano, il pm: “Nessuna certezza”

Agrigento, accusato di aver sodomizzato anziano, il pm: “Nessuna certezza”

733 views
0
SHARE
Tribunale di Agrigento

E’ stato lo stesso pm Santo Fornasier ad ammetterlo: “L’istruttoria ha subito uno scacco. Solo la vittima avrebbe potuto fugare i tanti dubbi di questo processo”. Il processo in questione è quello relativo alla vicenda di una presunta violenza sessuale e maltrattamenti subita da un pensionato da parte dell’imputato, I.L., 41 anni, di Villaseta.

Secondo l’accusa l’imputato avrebbe picchiato con calci e pugni l’anziano, che sarebbe stato ospite dell’uomo dopo che era rimasto vedovo, che aveva anche raccontato anche di essere stato vittima di una presunta pratica di sodomia dopo essere stato narcotizzato.

Dalle accuse si è arrivato al rinvio a giudizio e ora nel corso del dibattimento non è stato possibile sentire proprio la presunta vittima perchè l’anziano in questione si è trasferito in Bulgaria ed è attualmente non rintracciabile. Manca dunque il testimone chiave di una vicenda oscura e piena di dubbi ed incertezze.

Il pm, dunque, vista l’impossibilità di fare chiarezza, ha chiesto l’assoluzione per I.L. “perchè il fatto non sussiste”, sempre Fornasier ha dichiarato: “Non possiamo condannare l’imputato solo perchè è pregiudicato”

 

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *