Agrigento, al “Pirandello” lo spettacolo “Tenerezza, un insolito stato di grazia”

Agrigento, al “Pirandello” lo spettacolo “Tenerezza, un insolito stato di grazia”

286 views
0
SHARE

Ad Agrigento, venerdì prossimo 22 aprile, al Teatro Pirandello, fuori Cartellone. alle ore 20.30, andrà in scena lo spettacolo “Tenerezza, un insolito stato di grazia”, sul tema dell’ autismo per la regia di Lauro Versari. Si tratta di una performance teatrale di ottanta minuti con l’attore Tano Aronica. Al mattino di venerdì, sempre al teatro Pirandello, alle ore 10, anteprima dello spettacolo per le scuole e gli specialisti del settore cui farà seguito un dibattito. Lo spettacolo ha il patrocinio della Camera dei Deputati e dell’Angsa Lazio.

Sulla tematica dell’ Autismo e della diversità “Tenerezza” affronta le numerose motivazioni che agitano l’autismo con i suoi bisogni emergenti e scelte pedagogiche.

.Le recenti statistiche sull’incidenza dell’autismo elaborate dal Centers for Disease Control and Prevention (CDC) riporta che in America un bambino su 88 ha un disturbo dello spettro autistico. Questi dati hanno mostrato un incremento di 10 volte superiore negli ultimi 40 anni. Inoltre L’autismo ancora oggi è un mistero

per la ricerca scientifica: ipotesi biologiche, genetiche, farmacologiche, cognitive si sviluppano e si confondono senza mai arrivare ad una completa definizione. Vivere con una persona con disturbo dello spettro autistico può risultare molto difficile, talvolta impossibile. Spesso infatti l’incomunicabilità e l’incapacità di entrare nel suo mondo non permettono quello scambio che é fondamentale in ogni relazione

umana. Nella maggior parte dei casi i familiari della persona affetta da questo disturbo si ritrovano isolati e ghettizzati ( come recentemente hanno dimostrato notizie di cronaca) perché i suoi atteggiamenti non sono socialmente accettati. Solo un complicato e paziente lavoro di comprensione empatica del disagio e un’immersione nella realtà routinaria e serrata dell’altro, può portare ad un incontro e ad una comunicazione efficace.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *