Agrigento

Agrigento, al via campagna “Ma il mare non vale una cicca?”

di Redazione
Pubblicato il Lug 26, 2016
Agrigento, al via campagna “Ma il mare non vale una cicca?”

Il Comune di AGRIGENTO ha avviato le operazioni di rimozione della cabine collocate lungo l’arenile antistante piazzale Giglia a San Leone. Si conclude cosi’ una vicenda lunga e articolata – di ceuna nota del sindaco di AGRIGENTO – con una serie di complesse questioni burocratiche e legali che hanno, in questi anni, negato la vista del mare dal centro di San Leone e lasciato un pezzo del litorale in stato di abbandono. “Un lavoro silenzioso e a fari spenti, – ha spiegato il sindaco Lillo Firetto – andato avanti per quasi un anno, che oggi ci permette di porre fine ad una situazione non piu’ tollerabile. Un’operazione complessa che, partendo dalla verifica della titolarita’ delle aree e passando per l’esame attento degli atti e dei procedimenti amministrativi e giudiziari, ci ha condotto ad avviare un confronto con gli organi competenti e con il privato, fino all’odierno importante risultato. Dopo decenni la citta’ si riprende il suo fronte mare e la sua spiaggia”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361