Agrigento

Agrigento, al via campagna “Ma il mare non vale una cicca?”

Il Comune di AGRIGENTO ha avviato le operazioni di rimozione della cabine collocate lungo l’arenile antistante piazzale Giglia a San Leone. Si conclude cosi’ una vicenda lunga e articolata – di ceuna nota del sindaco di AGRIGENTO – con una serie di complesse questioni burocratiche e legali che hanno, in questi anni, negato la vista del mare dal centro di San Leone e lasciato un pezzo del litorale in stato di abbandono. “Un lavoro silenzioso e a fari spenti, – ha spiegato il sindaco Lillo Firetto – andato avanti per quasi un anno, che oggi ci permette di porre fine ad una situazione non piu’ tollerabile. Un’operazione complessa che, partendo dalla verifica della titolarita’ delle aree e passando per l’esame attento degli atti e dei procedimenti amministrativi e giudiziari, ci ha condotto ad avviare un confronto con gli organi competenti e con il privato, fino all’odierno importante risultato. Dopo decenni la citta’ si riprende il suo fronte mare e la sua spiaggia”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top