Agrigento, arresti domiciliari e “braccialetto elettronico” per Siracusa

Agrigento, arresti domiciliari e “braccialetto elettronico” per Siracusa

267 views
0
SHARE
Carabinieri sequestrano materiale ferroso e Salvatore Siracusa

Il gip del Tribunale di Agrigento, Alessandra Vella, accogliendo l’istanza dei proprio legale, ha disposto gli arresti domiciliari per Salvatore Siracusa, di 49 anni, di Realmonte, recluso dal 7 maggio scorso, dopo essere stato arrestato nell’ambito dell’inchiesta “Braccio di ferro” della Procura della Repubblica di Agrigento, con l’accusa di avere messo in piedi una vera e propria attività illecita di ferro rubato. A Siracusa è stato applicato il braccialetto elettronico.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *