Agrigento, assalto con percosse alla tenda del Viale della Vittoria: pesanti condanne...

Agrigento, assalto con percosse alla tenda del Viale della Vittoria: pesanti condanne per 2 giovani

419 views
0
SHARE

Due giovani agrigentini sono stati condannati per il presunto assalto razzista  alla tensostruttura del Viale della Vittoria di Agrigento. Si tratta di Davide Cipolla, 26 anni, che ha avuto inflitti 5 anni di reclusione, e Biagio Licata, 28 anni, candidato al consiglio comunale alle ultime elezioni amministrative, condannato a 3 anni e 10 mesi di carcere. I due imputati erano accusati di lesioni aggravate, danneggiamento, ingiuria e percosse. Le condanne sono superiori a quanto richiesto dal pm. La vicenda è del 2009 quando, secondo l’accusa, Cipolla e Licata avrebbero fatto irruzione all’interno della tenda e avrebbero aggredito il custone della stessa, un uomo di 40 anni, di origine eritrea, con calci e pugni e utilizzando una grossa croce di legno provocandogli un trauma tramico e la frattura del braccio. Nell’azione i due, avrebbero, secondo l’accusa, proferito frasi ingiuriose nei confronti del custode della struttura gestita dalle suore e danneggiato anche un quadro sacro. La pena per Cipolla è stata più dura per i precedenti del ragazzo che dodici anni fa colpì un giovane di 20 anni in un occiho con un colpo di cacciavite provocando le morte dopo alcuni mesi.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *