Agrigento, assegazione funzionari alla Questura, nota del sindacato Mp: “Parzialmente soddisfatti”

Redazione

Agrigento

Agrigento, assegazione funzionari alla Questura, nota del sindacato Mp: “Parzialmente soddisfatti”

di Redazione
Pubblicato il Giu 18, 2018
Agrigento, assegazione funzionari alla Questura, nota del sindacato Mp: “Parzialmente soddisfatti”

Comunicato stampa del sindacato dei Poliziotti Democratici e Riformisti:

“Siamo parzialmente soddisfatti per l’avvenuta assegnazione da parte del Superiore Ministero di due nuovi funzionari, che rispettivamente andranno a dirigere due uffici fondamentali, il Commissario Capo della Polizia di Stato Dott. Francesco SAMMARTINO, che dalla Questura di Varese, andrà a dirigere l’U.P.G.S.P. della Questura di Agrigento ed il Vice Questore della Polizia di Stato Dott. Luca PIPITONE che dall’Ispettorato P.S. “Senato della Repubblica” andrà a dirigere dalla data odierna il Commissariato di P.S. di Sciacca!.

Il seegretario generale provinciale Alonso Imbro: “Il nostro costante impegno sul fronte dell’adeguamento e dell’innovazione della pianta organica per la Questura di Agrigento ed i suoi uffici connessi finalmente, vede qualche piccolo ma determinante risultato, motivo per il quale non nascondiamo la nostra parziale soddisfazione a seguito dell’arrivo dei nuovi Funzionari a cui fin da subito auguriamo un proficuo e sereno lavoro.

I due funzionari andranno a dirigere due importanti Uffici del nostro comprensorio, le cui risultanze andranno ad esclusivo favore dell’utenza, motivo per il quale, auspichiamo una particolare attenzione da parte del Questore di Agrigento, la cittadinanza ha la reale necessità di una maggiore presenza delle forze di Polizia nell’ambito del controllo del territorio, alle facili enunciazioni occorre mettere in pratica i fatti e per esaltare la nostra professionalità gli uomini e le donne della Polizia di Stato devono essere messi nelle giuste condizioni lavorative, espletando in serenità i rispettivi turni di servizio, fin troppo spesso aggravati da una atavica carenza di personale.

Il Movimento dei Poliziotti Democratici e Riformisti vigilerà con attenzione affinché i diritti dei colleghi che rappresentiamo vengano totalmente rispettati dai funzionari, nelle corrette ed autonome prerogative, per dare il meglio di loro”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04