Agrigento, “assunzione fittizia”: notificata chiusura indagini a De Francisci

Agrigento, “assunzione fittizia”: notificata chiusura indagini a De Francisci

Condividi

E’ stata notificata, dalla Procura della Repubblica di Agrigenot, la chiusura delle indagini riguardanti l’ex consigliere comunale Giuseppe De Francisci. L’indagine nei confronti di De Francisci riguarderebbe una presunta finta assunzione dello stesso in una azienda di proprietà di una familiare . Giuseppe De Francisci, 32 anni e la zia Antonina La Mantia, 54 anni, erano indagati dai magistrati agrigentini per truffa aggravata ai danni del Comune di Agrigento e falso. Secondo l’ipotesi di accusa sembra che De Francisci quando era in carica si sarebbe fatto assumere in maniera fittizia con la qualifica di dirigente nell’azienda di famiglia per avere lo stipendio senza lavorare, visto che la legge regionale prevede, che fosse il Comune a pagare le retribuzioni. La somma che secondo l’accusa De Francisci avrebbe ottenuto indebitamente ammonta a 17.564 euro.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *