Agrigento, “bastonarono un’anziana”: Camilleri e Canzoneri fanno scena muta davanti al giudice

Redazione

Agrigento

Agrigento, “bastonarono un’anziana”: Camilleri e Canzoneri fanno scena muta davanti al giudice

di Redazione
Pubblicato il Mar 4, 2017
Agrigento, “bastonarono un’anziana”: Camilleri e Canzoneri fanno scena muta davanti al giudice

Interrogatorio di garanzia per Giuseppe Camilleri, 19 anni, e Antonio Canzoneri, 21 anni, entrambi di Agrigento, arrestati nei giorni scorsi dalla Polizia in quanto ritenuti autori di minacce, violazione di domicilio e danneggiamento aggravato nei confronti di una settantenne della Città dei Templi che, secondo le accuse, sarebbe stata presa a bastonate dai due ragazzi, nel suo alloggio di edilizia popolare. I due ventenni hanno fatto scena muta davanti al Gip Francesco Provenzano avvalendosi della facoltà di non rispondere.
Secondo la ricostruzione fatta anche grazie alle testimonianze dei vicini dell’anziana donna, proprietaria della casa, i due avrebbero prima rotto a sassate le finestre dell’alloggio urlando e minacciando la settantenne intimandole di abbandonare l’appartamento.

 

 


Loading…


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361