Agrigento, da domani parte il caffè letterario dedicato alla legalità

Agrigento, da domani parte il caffè letterario dedicato alla legalità

0
SHARE
Caffè letterario, presentazione

Caffè letterario, presentazione
Caffè letterario, presentazione
Caffè Letterario, locandina
Caffè Letterario, locandina

Da venerdì prossimo, nel centro balneare della Polizia di Stato a San Leone, iniziano gli incontri del caffè letterario “Sulla strada della legalità”. L’iniziativa è promossa dalla Questura di Agrigento, in collaborazione con l’associazione “Emanuela Loi”.

Il programma completo degli appuntamenti è stato reso noto questa mattina, in una conferenza stampa presso lo stesso stabilimento balneare della Polizia. All’incontro hanno preso parte il vicario del questore Giuseppe Peritore, la dirigente Chiara Sciarrabba, Enzo Alessi che ha curato il coordinamento letterario dell’evento e Fabio Fabiano, scrittore e presidente dell’Associazione “Emanuela Loi”.

Si comincia con il pm Salvatore Vella che insieme a Mauro Barrico e Demetrio Pisani, presenterà “La forza del gruppo, l’etica come chiave del successo”. Questo incontro, così come tutti gli altri, avrà inizio alle 18,30. L’evento successivo è fissato al 30 giugno. Questa volta è in programma “Campania Stuprata” di Francesco Paolo Oreste” e “Cammina, stronzo. Sbirri a Palermo” di Piergiorgio Di Cara. Il 3 luglio c’è “Io, killer mancato”, il giornalista cresciuto con i mafiosi” di Francesco Viviano. Il 10 luglio “Felicia e le sue sorelle” di Gabriella Ebano e “Vittime di Mafia” di Fabio Fabiano e Gian Josef Morici. Il 17 luglio è la volta di “Eroi senza nome” di Maurizio Lorenzi. Il 24 luglio “La Catturandi” raccontata da un poliziotto in incognito. Il 31 spazio a “Femminicidio” di Pascal Schembri. Ad agosto giorno 11 “I poeti agrigentini per la speranza e la legalità”. Il 21 “Così non si può vivere” di Fabio De Pasquale e Leonora Iannelli. Il 28 agosto “Il teatro Contemporaneo” di Alfonso Gueli. Infine a Settembre, giorno 4, spazio agli autori locali con: “Agrigentini illustri” di Paolo Cilona e “Mannalà” di Salvatore Indelicato. Il coordinamento letterario è affidato ad Enzo Alessi.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *