Agrigento

Agrigento, Daspo per tifosi dell’Akragas e del Gemini

di Redazione
Pubblicato il Mag 4, 2016
Agrigento, Daspo per tifosi dell’Akragas e del Gemini

L’Ufficio Misure di Prevenzione della Divisione Polizia Anticrimine della Questura ha applicato i seguenti provvedimenti di competenza del Questore di Agrigento a soggetti ritenuti pericolosi per la sicurezza pubblica.

DASPO

In data 20.04.2016, veniva notificato il provvedimento DASPO ad un tifoso del “Gemini Calcio USD”, della durata di anni 5 (con prescrizione dell’obbligo di firma) a V.F., classe 1986. Lo stesso era già stato gravato da precedente DASPO, a cui era stato sottoposto dal 2012 al 2014.

Tale provvedimento scaturisce dalle indagini svolte a seguito dei disordini avvenuti nella partita “A.C.S.D. LA T.A.N.A.” “F.C.–USD GEMINI CALCIO” del 29.11.2015 da cui è emerso, nello specifico, che il tifoso si rendeva responsabile del reato di lancio di materiale pericoloso in occasione di manifestazioni sportive, aggravate dall’utilizzo dei social, tramite i quali, con post e condivisioni, inveiva contro le Forze dell’Ordine e istigava alla violenza durante le partite della squadra.

In data 03.05.2016, veniva notificato il provvedimento DASPO ad un tifoso della S.S. AKRAGAS, della durata di anni 3 (con prescrizione dell’obbligo di firma) a A.F., classe 1985 abitante ad Agrigento.

Tale provvedimento scaturisce dalla relazione di servizio redatta in data 24.04.2016 da personale della Squadra Mobile impiegato in servizio durante la partita SS AKROGA- ACR MESSINA e dalle successive indagini svolte dalla DIGOS a seguito del lancio e della deflagrazione di un petardo all’interno dell’aiuola prospiciente lo stadio Comunale e sita in questa via Manzoni.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361