Agrigento, “dichiarazioni lesive”: assolto l’ex consigliere Giuseppe Di Rosa

Redazione

Agrigento

Agrigento, “dichiarazioni lesive”: assolto l’ex consigliere Giuseppe Di Rosa

di Redazione
Pubblicato il Giu 13, 2018
Agrigento, “dichiarazioni lesive”: assolto l’ex consigliere Giuseppe Di Rosa

Giuseppe Di Rosa, ex consigliere, ed ex vicepresidente del consiglio comunale, è stato assolto dall’accusa di aver provocato danni di immagine al Comune di Agrigento, che lo aveva per questo portato in Tribunale.

Di Rosa aveva rilasciato alcune dichiarazioni agli organi di stampa dove aveva affermato che il Comune aveva pubblicato la delibera di giuramento dei consiglieri comunali in ritardo. Secondo quanto affermato dal Di Rosa questo avrebbe provocato “in tal modo la nullità di tale atto e di tutti gli atti successivi adottati dal consiglio”.

Da qui la richiesta di risarcimento danni presentata dal Comune della Città dei Templi secondo cui le dichiarazioni del Di Rosa avrebbero provocato un grave danno ledendo l’immagine dell’Ente.

Ora la decisione del Tribunale che respinge la richiesta di risarcimento, assolve Di Rosa e condanna il Comune a pagare le spese processuali nella misura di 2.800 euro.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04