Agrigento, dopo la lite nel carcere di Petrusa, Veronica chiede al marito:...

Agrigento, dopo la lite nel carcere di Petrusa, Veronica chiede al marito: “Vuoi separarti da me?”

0
SHARE

Aria di separazione in casa Stival. Sembra che la moglie avrebbe intenzione di capire se il marito voglia o meno troncare la relazione coniugale con la stessa e lo fa sapere l’avv. Villardita nel corso della trasmissione televisiva I FATTI VOSTRI su Rai Due. «A questo punto che senso ha che Veronica e il marito siano ancora marito e moglie? La signora mi ha di chiedere pubblicamente al coniuge se ha intensione di sperararsi» queste le parole di  Francesco Villardita, avvocato difensore di Veronica Panarello, la donna di Santa Croce Camerina in carcere con l’accusa di aver ucciso il figlio Loris.  Nel corso del programma,  l’avvocato ha stigmatizzato «l’ennesimo episodio negativo» avvenuto durante l’ultimo colloquio fra Veronica e il marito Davide Stival in carcere ad Agrigento. Un alterco fra i due, che sarebbe sfociato «in un tentativo da parte del marito che è arrivato a sfiorare la moglie con un pugno», ha raccontato Villardita, affermando che «tutto è avvenuto davanti alla polizia penitenziaria e regolarmente verbalizzato». Dopo quest’ultimo epiosodio, «la mia assistita mi ha autorizzato a valutare l’avvio delle procedure di separazione e di dire pubblicamente al marito, da parte sua, che questo matrimonio Veronica lo ritiene ormai finito e che non vuole avere più nulla a che fare col signor Stival», ha detto Villardita. «A questo punto, oltre a quello penale, si vede che ci faremo anche una causa civile per il divorzio».

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY