Agrigento, grande attesa per il Commissario Montalbano: secondo episodio girato nella Valle dei Templi, ecco la trama

Redazione

Agrigento

Agrigento, grande attesa per il Commissario Montalbano: secondo episodio girato nella Valle dei Templi, ecco la trama

di Redazione
Pubblicato il Mar 1, 2017
Agrigento, grande attesa per il Commissario Montalbano: secondo episodio girato nella Valle dei Templi, ecco la trama

“Come voleva la prassi”, in programma lunedì prossimo, 6 marzo, su Rai Uno è l’episodio tanto atteso ad Agrigento per via delle scene che sono state girate nella Valle dei Templi. Dopo il grande successo del primo episodio della nuova serie, andato in onda lo scorso lunedì, dunque, si aspetta il secondo che promette essere per Agrigento, e tutto il territorio limitrofo, un importante volano in termine di promozione d’immagine. Sono stati infatti più di 11 milioni gli spettatori che hanno assistito davanti ai televisori all’esordio delle nuove puntate ed è ipotizzabile che altrettanto seguito lo avrà la seconda “puntata”.
Questa la trama: il caso che aprirà l’episodio sarà il ritrovamento, in un androne di palazzo a via Pintacuda, del cadavere di una giovane e bella ragazza, ritrovato nudo. Nella scena del delitto sono state rinvenute tracce di sangue sull’accappatoio indossato dalla vittima. Montalbano segue la pista della prostituzione dell’Est sperando che i Cuffaro, gestori del traffico di prostituzione in zona, isolino i responsabili. Il mistero si infittisce quando è lo stesso Montalbano ad essere vittima di un attentato. Le indagini continuano e il commissario scova un complice: aveva ripreso tutto durante la festa in cui ha trovato morta la ragazza e, pur se mascherati, nel video si riconoscono i notabili della zona. Intanto Montalbano fa conoscenza di un giudice che sta revisionando tutti i suoi processi per assicurarsi che non siano stati fatti errori dovuti ai suoi problemi personali. Un incontro che lascerà molti interrogativi.

Loading…


Dal Web


  • Agrigento

    Operazione Montagna, l’intervista al colonnello Giovanni Pellegrino

    di Redazione
    Pubblicato il 22 01 2018

    https://youtu.be/lAATr-r11Ss..

    Continua a Leggere

  • Agrigento

    Blitz “Montagna”, pizzo sui migranti: “Spaventiamo tutti”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Un rullo compressore la mafia di Agrigento, "molto più pericolosa e seria", altro che quella palermitana, considerata inaffidabile. Di più, le cosche agrigentine, la loro prontezza e organizzazione "spaventa tutti". Non è solo una questione di prestigio. Si tratta soprattutto di affar..

    Continua a Leggere

  • Agrigento

    “Operazione Montagna”, la conferenza stampa alla Dda di Palermo

    di Redazione
    Pubblicato il 22 01 2018

    https://youtu.be/Bv32lBLBQW8..

    Continua a Leggere

  • Agrigento

    Operazione Montagna, colonnello Pellegrino: “Blitz sia segnale di fiducia nei confronti delle istituzioni”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Quindici capi mafia arrestati. Una cosca decapita. La famiglia mafiosa agrigentina che perde quote di vertici e di gregari. La strada però resta in salita. Perché la mafia agrigentina è una mafia che “risponde a un’ortodossia antica. È il fiore all’occhiello della mafia siciliana”. <..


  • Agrigento

    Operazione “Montagna”: a Favara comanda Pasquale Fanara

    Pubblicato il 22 01 2018

    Dall'operazione antimafia "Montagna" dei carabinieri del Comando provinciale di Agrigento che hanno eseguito 56 ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei vertici dei mandamenti e delle cosche di Cosa nostra dell'Agrigentino emergono importanti novità sugli assetti mafiosi territoriali e sul..


  • Agrigento

    Incidente mortale tra Aragona e Favara, agrigentino assolto da accuse

    Pubblicato il 22 01 2018

    “Assolto perché il fatto non costituisce reato”: è il dispositivo della sentenza pronunciato dalla VI Sezione Penale della Corte di Appello di Palermo nei confronti di M.C., che in primo grado aveva subito una condanna dal Tribunale di Agrigento a 9 mesi di reclusione. L’uomo era stato riten..


  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361