Agrigento, i Volontari di Strada: “Risparmiare sui ‘botti’ per aiutare i bisognosi”

Agrigento, i Volontari di Strada: “Risparmiare sui ‘botti’ per aiutare i bisognosi”

309 views
0
SHARE

Lettera dei Volontari di Strada al sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, in prossimità delle festività di San Calogero, il santo nero tanto amato nella città dei Templi ed in tutta la provincia.

“Leggiamo nella determina 263 del 20 febbraio 2015, pubblicata nell’Albo Pretorio del Comune – scrivono – la liquidazione delle spese sostenute per le celebrazioni in onore al Co-Patrono San Calogero, relative all’anno 2014. Nel dettaglio apprendiamo che sono stati spesi 11.500 euro per i giochi pirotecnici, argomento, come ogni anno, di forti polemiche, data la grave crisi economica che sta colpendo tutto il paese ed in particolare numerosissime famiglie della nostra Città, ai quali manca anche il necessario per il sostentamento dei loro figli. I Volontari di Strada vorrebbero proporre, per accontentare tutti, di riservare i ‘famosi botti’, nella seconda domenica e, cioè, a conclusione dei festeggiamenti, in tal modo la metà della spesa presunta, potrebbe essere impiegata a favore di un ‘bonus latte’ di 80 euro destinato a circa 72 famiglie indigenti con bambini da 0 a 2 anni. Bonus tanto apprezzato negli anni precedenti, ma sospeso per mancanza di fondi. Per noi che viviamo la strada e le difficoltà di  sopravvivenza di molti, riteniamo che possa rappresentare una carezza, un piccolo gesto di solidarietà dell’Amministrazione comunale e della cittadinanza tutta, verso 72 neonati, che non hanno scelto di nascere nella miseria e negli stenti e ai quali tutti dobbiamo adoperarci per il loro sostentamento, sia per carità cristiana che per senso civico. A nostro parere, anche da associazione laica, riteniamo che sia una possibilità, in questo grave clima di disagio, per rendere onore ad un Santo, rinomato e amato proprio perchè espressione pura della carità umana”.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *