Agrigento, il candidato sindaco Cirino: “Economizzare i costi e investire nel Cupa”

Agrigento, il candidato sindaco Cirino: “Economizzare i costi e investire nel Cupa”

0
SHARE

Andrea Cirino, candidato a sindaco alle prossimi elezioni di maggio con il partito Fratelli d’Italia ha voluto esprimere alcune considearzioni su quello che dovrà essere, a suo avviso, l’azione politica al Comune di Agrigento.

“Bisogna avviare una rimodulazione dei costi del personale dirigenziale all’interno degli enti pubblici, a partire dal Comune di Agrigento. Se sarò eletto, la cosiddetta indennità di risultato sarà esclusivamente elargita laddove arrivino risultati e benefici tangibili per la città di Agrigento. Non è più possibile, per vicinanza politica o per un sistema consolidato nel tempo, affidare agli organi dirigenziali comunali delle somme extra che gravano pesantemente sul bilancio comunale. Penso – continua Andrea Cirino – a economizzare il settore investendo ad esempio sul Consorzio Universitario. Non è tollerabile pensare che si possa perdere l’università ad Agrigento per motivi economici. Chi non vuole investire sulla cultura e sullo sviluppo di questa città perché giustificato da una mancanza di fondi, mente sapendo di mentire. Vi sono diversi strumenti per poter trovare risorse senza gravare sulle spalle dei contribuenti. Razionalizzare i costi della politica e della classe dirigenziale, sarà sicuramente un primo passo verso un maggiore rispetto per le casse comunali ed è per questo che mi batterò  affinché venga attuato un piano di serio risparmio economico delle voci di bilancio che ad oggi gravano sulle casse comunali”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *