Agrigento, il M5s “La scorta di Firetto costa 4.000 euro? La nostra...

Agrigento, il M5s “La scorta di Firetto costa 4.000 euro? La nostra sono i cittadini”

387 views
0
SHARE
Il consigliere Marcello La Scala

Il consigliere del Movimento 5 Stelle interviene sulle notizie di stampa che indicavano il sindaco Firetto come titolare di una scorta assegnataglia negli ultimi giorni.

“Gli eletti del Movimento Cinque Stelle in tutta Italia non hanno bisogno della scorta.

La loro scorta sono i cittadini.

Il  Sindaco di Agrigento ha bisogno di ben tre uomini della polizia urbana e di 4000 euro. Soldi nostri che avremmo voluto vedere valorizzati diversamente, magari per garantire qualche ora di sostegno a scuola in più per qualche bambino disabile.

Dopo il giornalista   che gli cura l’immagine per qualche altra decina di migliaia di euro all’anno, il Sindaco ha bisogno di tre guardie del corpo e le ha prese tra quelle forze della polizia municipale che da diversi anni non hanno fondi per le nuove divise, non hanno ricetrasmittente, non possono stare in strada quando piove perché non hanno l’abbigliamento adatto.

Ma quattro mila euro e tre uomini da trovare per la sua sicurezza li ha subito avuti subito, il Signor Sindaco.

Ma poi perché una scorta ?

Cosa teme il Sindaco ? Forse che da Porto Empedocle arrivi qualche cittadino a cui rendere conto per il dissesto in cui il paese sta piombando? Forse che da qualche quartiere di Agrigento arrivi qualche elettore già deluso dai primi cento giorni assolutamente insignificanti dell’amministrazione firettiana ?

Durante la predica per la festa di San Calogero ha chiesto al santo di proteggere la città. Per sé il signor Sindaco chiede la protezione di tre agenti della polizia municipale.

E a noi cittadini Signor Sindaco chi ci protegge dai crolli nel centro storico, dai posteggiatori abusivi, dagli allagamenti per i tombini otturati, dall’elettromagnetismo, dalle polveri sottili nell’aria, dai cassonetti di immondizia rari e puzzolenti, dagli scarichi a mare, dal buio nelle strade e nelle ville comunali, dai cani randagi, dagli edifici puntellati e mai sistemati, dalle buche nelle strade, dalle barriere architettoniche, dalle ringhiere arrugginite, ecc ?

Chi ci protegge dal suo modo di gestire il nostro denaro ?

Se la paghi lei la sua scorta, Signor Sindaco. O faccia come gli eletti del movimento cinque stelle”.

 

Il consigliere comunale

del Movimento Cinque Stelle

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *