Agrigento, illuminazione allo stadio Esseneto: interviene Nuccia Palermo

Agrigento, illuminazione allo stadio Esseneto: interviene Nuccia Palermo

578 views
0
SHARE
Lo stadio Esseneto rinnovato

“Chiediamo all’Assessore Amico e al Sindaco Firetto se sia stata già predisposta dall’amministrazione attiva la speciale concessione che permetterebbe alla squadra calcistica Akragas di far fronte economicamente all’installazione dell’impianto di illuminazione dello Stadio Esseneto”

 

Lo dichiara il Capogruppo del PDR (Sicilia Futura) Nuccia Palermo, intervenendo in merito alla potenziale perdita economica e di prestigio che la città rischierebbe di avere a seguito del trasferimento della stessa squadra in altre zone. Perdita dovuta – secondo il consigliere – alla non messa in regola dei criteri basilari atti al buon funzionamento dello stadio nelle diverse fasce orarie.

“Vogliamo ricordare – continua il Capogruppo Palermo – che dopo anni l’avanzamento in serie professionistica, ovvero in lega pro, ha portato un incremento del flusso di gente che segue la nostra squadra con annessa crescita in termini economici. E seppur tante sono state le manifestazioni di amore verso la squadra, anche dall’attuale amministrazione con in testa il primo cittadino, ad oggi nulla è ancora stato fatto mentre il tempo avvicina lo scadere della proroga fissata dalla lega calcio per il mese di Marzo”.

 

“Entro i primi della prossima settimana protocolleremo esplicita mozione al fine di poter conoscere le tempistiche che questa amministrazione necessita per la delibera di giunta consapevoli purtroppo che la stessa amministrazione ed il consiglio tutto soffre di una sorta di lentezza che ad oggi non vede ancora un ingranar di marcia”

“Si è parlato molto del bello, del grande senso civico dei cittadini agrigentini che finanziano,m quasi sostituendo l’amministrazione stessa, ma ciò – conclude il capogruppo Palermo – dev’essere quello zucchero in più che non guasta la bevanda e non di certo una sostituzione totale delle mansioni amministrative per le quali tutta l’amministrazione è ben retribuita”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *