Agrigento, in arrivo delegazione cinese per cooperazione imprese

Agrigento, in arrivo delegazione cinese per cooperazione imprese

0
SHARE
Camera di commercio Agrigento

‘L’idea di promuovere questo ‘scambio’ con la Cina – spiega Andrea Cafà, presidente Cifa – è nata dopo aver conosciuto un poco più da vicino, in occasione dell’Expo, alcune realtà cinesi e sperimentato un avvio di cooperazione. Siamo convinti che valga la pena di fare uno sforzo di conoscenza, affinando la nostra altrettanto millenaria attitudine all’accoglienza e predisponendoci al meglio per ricevere il visitatore cinese nel nostro territorio”.

La delegazione incontrerà gli operatori turistici a Palermo, Agrigento, Siracusa, Taormina e sull’Etna. I rappresentanti del Cpaffc insieme a due importanti tour operator cinesi – Liu Hui Yuan, Deputy General Manager of Inbound Head Quarter of Cits (China International Travel Service) e Xiaolei Yu, Quality Department Manager of Beijing Capital Airport Tourism Co. Ltd – valuteranno le dotazioni strutturali e verificheranno che la ricettività sia idonea e gradita al turista asiatico. A partire dal mese di marzo, infatti, Eap Fedarcom Regione Sicilia avvierà le attività formative (lingua e cultura cinese, front office e accoglienza al turista orientale, organizzazione turistica) per rendere attuale l’analisi dei fabbisogni effettuata durante la visita della delegazione.

La delegazione incontrerà i sindaci di alcune città siciliane insieme agli operatori turistici per spiegare le caratteristiche del viaggiatore asiatico. La visita delle bellezze artistiche e monumentali della Sicilia sarà interessante anche per un altro membro della delegazione: Mao Jingxian, produttore di Cctv, la più grande rete televisiva di Stato della Cina, intenzionato a realizzare reportage sulla Sicilia e sulle sue attrattive ed eccellenze.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY