Agrigento

Agrigento, inchiesta Duty free: torna libero Ciaravella, confermati “domiciliari” per Cumbo e La Porta

Torna in libertà anche  il funzionario dell’Agenzia delle Entrate, Filippo Ciaravella, 63 anni, finito ai domiciliari nell’ambito dell’operazione “Duty free” del 10 dicembre scorso.

Il Tribunale del riesame di Palermo ha parzialmente accolto il ricorso della difesa  revocando la misura degli arresti domiciliari ed imponendo una misura interdittiva.

Sempre il “Riesame” ha anche deciso in merito ai ricorsi di Giuseppe Cumbo funzionario dell’Agenzia delle entrate e Salvatore La Porta, imprenditore di Porto Empedocle entrambi finiti ai “domiciliari”. Il Tribunale, pur con alcuni distinguo, ha confermato la misura cautelare non disponendo la totale liberazione. Infine, sempre il Tribunale del Riesame ha annullato il provvedimento che obbligava Piera Callea, funzionaria dell’Agenzia delle Entrate, a firmare l’apposito registro custodito dalla Polizia giudiziaria.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top