Agrigento

Agrigento, intervento dell’Ordine degli Architetti sul Prg

Accelerare le procedure per una immediata approvazione del Prg e istituire lo Sportello Unico per l’Edilizia (SUE) e dello Sportello Unico Attività produttive (SUAP), fondamentali per il rilancio delle professioni tecniche, del tessuto socio economico della città e per avviare le procedure di definizione dello strumento urbanistico.

Sono questi gli argomenti trattati ieri pomeriggio, nel corso di una riunione nella sala giunta del Comune di Agrigento, alla quale hanno partecipato: il vicesindaco Elisa Virone, i dirigenti comunali Giuseppe Principato e Cosimo Antonica, il consulente comunale Enzo Cammilleri, Alfonso Cimino e Giuseppe Grimaldi, rispettivamente presidente  e vicepresidente dell’Ordine degli Architetti della provincia di Agrigento, Germano Boccadutri, presidente regionale dell’Ordine degli Agronomi, Epifanio Bellini e Mariuccia Miccichè, rispettivamente vicepresidente e segretario dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Agrigento, Salvatore Rotolo dell’Ordine dei Geologi della provincia di Agrigento, Tanino Palumbo, consigliere del Collegio dei Geometri.

Disposti ad offrire la propria collaborazione, i professionisti agrigentini hanno chiesto al vicesindaco Virone lo stato dell’arte dello strumento urbanistico, consapevoli che è assolutamente necessario individuare il percorso che più agevoli le procedure per l’approvazione del Piano regolatore generale.

“Agrigento ha bisogno del tanto agognato strumento urbanistico, non c’è altro tempo da perdere –  afferma il presidente Cimino – Lo chiedono i nostri concittadini che stanno pagando il prezzo più alto, lo chiedono le professioni, mortificate da un burocratismo dovuto dalla mancanza dello strumento urbanistico, lo chiedono le imprese, fortemente penalizate dalla mancata programmazione delle attività di crescita. Circostanza che danneggia l’intero indotto edilizio”.

Elisa Virone ha spiegato la “storia” del Prg concludendo che l’amministrazione comunale si è già attivata per la revisione del Prg per decadenza dei vincoli preordinati all’esproprio, l’integrazione della revisione con quanto previsto dalla Valutazione ambientale strategica (Vas), le procedure per l’adozione delle prescrizioni esecutive e ha già istituito l’Ufficio di Piano, composto da dirigenti e dipendenti comunali.

Compito dell’Ufficio di Piano sarà di redigere le direttive da portare in Consiglio comunale per procedere alla revisione del Prg da sottoporre, successivamente, al Consiglio comunale.

“Occorre affidare la Vas e redigere lo studio idrogeologico e agricolo forestale – affermano gli Ordini professionali – Noi siamo disposti a offrire tutta la collaborazione possibile, ove richiesta, con l’unico obiettivo di accelerare le procedure per una immediata approvazione dello strumento urbanistico”.

Per quanto attiene all’apertura dello dello Sportello Unico per l’Edilizia (SUE) e dello Sportello Unico Attività produttive (SUAP), Cosimo Antonica ha illustrato la possibilità di istituire un unico sportello (Sueap) che lavori telematicamente nel rispetto della trasparenza e della legalità. In tal modo, il cittadino che intende avviare una attività produttiva, potrà istruire le pratiche direttamente da casa.

Il Prg, l’Ufficio di Piano e l’istituzione degli sportelli Sue e Suap, saranno oggetto di discussione nel corso della prossima riunione, fissata alle 17 di mercoledì 11 ottobre, durante la quale si farà il punto sull’attività svolta dall’Ufficio di Piano.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top