Agrigento, La Scala (M5s): “Strada che porta all’ospedale è un calvario”

Redazione

Agrigento

Agrigento, La Scala (M5s): “Strada che porta all’ospedale è un calvario”

di Redazione
Pubblicato il Dic 18, 2015

Il Consigliere Marcello La Scala portavoce del Movimento 5 Stelle al Comune di Agrigento ha inviato una nota stampa che di seguito si riporta:

“La strada che conduce all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento – scrive il Consigliere La Scala – è un vero calvario, piena di avvallamenti e buche, una strada che crea difficoltà soprattutto a chi in ospedale arriva in ambulanza. Il manto stradale (come testimoniano le immagini allegate) è in condizioni di grave dissesto a tal punto da causare grave pericolo per i pazienti a bordo delle ambulanze.

E’ vergognoso come, nonostante questo tragitto venga quotidianamente percorso anche da chi ricopre ruoli pubblici importanti, non si riesca a far emergere un sentimento d’orgoglio cittadino e come nessuno si occupi della messa in sicurezza di questo importante tratto di strada. Occorrerebbe un pò più di amore per la propria terra e voglia di riscatto.

L’Amministrazione comunale provveda pertanto al rifacimento del manto stradale, eliminando gli avvallamenti pericolosi per il traffico veicolare, istallando la segnaletica orizzontale ad oggi inesistente e ritracciando le strisce pedonali per consentire un sicuro attraversamento ai pedoni”.


Dal Web


  • Agrigento

    M5S, l’esclusione Dalli Cardillo: “Fuori per il caso La Gaipa, sono stato tradito”

    Pubblicato il 21 01 2018

    Erano tre le preferenze che ciascun iscritto poteva esprimere nei confronti di un candidato. Un sistema sicuramente innovativo nel panorama democratico italiano che - però - ha presentato anche alcune problematiche “tecniche”: soprattutto nelle prime ore di mercoledì - primo giorno di votazion..

    Continua a Leggere

  • Agrigento

    Porto Empedocle, secondo giorno di sciopero degli operatori ecologici

    Pubblicato il 21 01 2018

    Niente raccolta dei rifiuti a Porto Empedocle per il secondo giorno di fila: non c’è stata la fumata bianca dopo l’incontro - avvenuto nella mattinata di ieri - tra il primo cittadino Ida Carmina e i lavoratori che protestano per il ritardo nel pagamento degli stipendi. Secondo giorno di sciope..

    Continua a Leggere

  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361