Agrigento, la Squadra Mobile arresta due presunti scafisti

Redazione

Agrigento

Agrigento, la Squadra Mobile arresta due presunti scafisti

di Redazione
Pubblicato il Set 8, 2016
Agrigento, la Squadra Mobile arresta due presunti scafisti

Nella giornata di ieri la Squadra Mobile di Agrigento, diretta dal Dott. Giovanni Minardi,  ha arrestato Marena Moussa, originario della Guinea, classe 1997 e Bamba Abdullah, ivoriano, classe 1992, accusati del reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina per avere effettuato, in concorso con gli organizzatori (non identificati) operanti in terra libica, il trasporto illegale di altri 100 migranti dalla Libia verso l’Italia ed avere procurato agli stessi l’ingresso illegale nel territorio nazionale attraverso la frontiera marittima di Lampedusa ponendoli, altresì, in pericolo di vita, conducendo, governando e tracciando la rotta alla guida di una imbarcazione inadatta a trasportare un numero così spropositato di persone ed in precario stato di galleggiabilità, il tutto per trarne profitto, anche indiretto.

Dopo le formalità di rito, gli arrestati venivano associati presso la Casa Circondariale di Agrigento.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361