Agrigento, la Squadra Mobile arresta tre extracomunitari

Agrigento, la Squadra Mobile arresta tre extracomunitari

0
SHARE
Il capo della squadra mobile, dott. Minardi. (Foto Archivio)

Nella giornata di ieri 11 aprile, ad Agrigento, la Polizia  di Stato ha tratto in arresto tre cittadini extracomunitari. In particolare, personale della locale Squadra Mobile traeva in arresto, Sami Alimi, classe 1991 e Sabri Lafi, classe 1988, entrambi di nazionalità tunisina, in quanto ritenuti responsabili del reato di reingresso illegale nel territorio nazionale.

I due soggetti, sebbene destinatari di un provvedimento di espulsione, facevano rientro nel territorio dello Stato prima del termine, senza l’autorizzazione del Ministero dell’Interno, attraverso la frontiera marittima di Lampedusa.

I predetti, dopo le formalità di rito venivano trattenuti nelle celle di sicurezza di questa Questura. Nella stessa giornata di ieri, il citato personale, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Autorità Giudiziaria di Venezia, traeva in arresto Latrech Jamel, classe 1976, cittadino tunisino il quale deve espiare la pena residua di 10 mesi e giorni 28 di reclusione ed il pagamento della multa di € 3.800,00, in quanto riconosciuto responsabile di reati in materia di stupefacenti. L’immigrato, dopo i rituali adempimenti, veniva condotto presso la casa circondariale di Agrigento.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *