Agrigento, l’appello di alcune madri detenuti: “Carcere in degrado, fate qualcosa”

Redazione

Agrigento

Agrigento, l’appello di alcune madri detenuti: “Carcere in degrado, fate qualcosa”

di Redazione
Pubblicato il Nov 6, 2018
Agrigento, l’appello di alcune madri detenuti: “Carcere in degrado, fate qualcosa”

“Il carcere di Agrigento è in stato di inagibilità e di degrado totale, i detenuti sono in mezzo all’acqua, pieni di dolori reumatici e senza acqua calda. Durante i colloqui abbiamo riscontrato che l’acqua cade da tutte le parti. Riteniamo che l’uomo abbia diritto di vivere adeguatamente, e non in condizioni disumane. Pertanto chiediamo l’intervento urgente delle Istituzioni”. E’ quanto scrivono in una lettera alcune madri di detenuti nella Casa circondariale “Pasquale Di Lorenzo” ad Agrigento, in contrada Petrusa.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04