Agrigento, legge 104 e trasferimenti: blitz della Digos, sequestrati documenti. 54 trasferimenti...

Agrigento, legge 104 e trasferimenti: blitz della Digos, sequestrati documenti. 54 trasferimenti sospetti

Condividi

Blitz della Digos negli uffici dell’ex Provveditorato agli studi di Agrigento, oggi Ufficio scolastico provinciale.

I poliziotti, su delega della Procura della Repubblica, segnatamente il Pm, Andrea Maggioni, hanno acquisito documentazione e fascicoli personali riguardanti 54 docenti che hanno trovato posto in scuole materne della provincia di Agrigento usufruendo della legge 104, nonchè su altro personale  dipendenti di enti pubblici  tra le quali, Inps e Asp. L’inchiesta è coordinata dal nuovo procuratore di Agrigento, Luigi Patronaggio, dal procuratore aggiunto Ignazio Fonzo e condotta dal sostituto procuratore Andrea Maggioni che già ha portato a termine la prima tranche dell’indagine “Carica della 104″ con una settantina di indagati già pronti a sostenere l’udienza preliminare davanti al Gup, Stefano Zammuto.

Di particolare rilievo la vicenda degli insegnanti confluiti nelle scuole materne della provincia di Agrigento laddove su 54 posti disponibili tutti sono stati occupati da docenti che hanno utilizzato la legge 104 e ben 52 con tutela diretta.

Il fascicolo d’inchiesta, al momento è a carico di ignoti.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *