Agrigento, l’empedoclino Gianluca Campitelli assolto da gravi accuse

Agrigento, l’empedoclino Gianluca Campitelli assolto da gravi accuse

466 views
0
SHARE
Avvocati Daniele Re e Marco Padùla

Il Tribunale monocratico di Agrigento, nella persona del Giudice Dott.ssa Maria Alessandra Tedde, ha assolto con formula piena,”perchè il fatto non sussiste”, Gianluca Campitelli, 40 anni, di Porto Empedocle, imputato per i reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e rapina, con la presunta aggravante dell’ubriachezza abituale. Reati per i quali Pubblico ministero aveva chiesto una pesante condanna ad un anno di reclusione.

Il giudice ha accolto la tesi difensiva dei due legali di fiducia dell’imputato, l’avvocato Daniele Re e l’avvocato Marco Padùla, i quali sono riusciti a dimostrare che, nel corso della fase dibattimentale, non è stata provata, oltre ogni ragionevole dubbio, la penale responsabilità del soggetto già noto alle forze dell’ordine.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *