Agrigento, l’Esseneto si rifa il look: illuminazione, videosorveglianza e infermeria

Agrigento, l’Esseneto si rifa il look: illuminazione, videosorveglianza e infermeria

288 views
0
SHARE

Prenderanno il via lunedì, 20 luglio, i lavori di adeguamento dello stadio “Esseneto” di Agrigento per potere ospitare le partite del prossimo campionato di Lega Pro dell’Akragas. La notizia è confermata dall’amministrazione comunale, dopo l’apertura delle buste per l’aggiudicazione della gara d’appalto. Sarà una ditta della provincia di Agrigento ad eseguire i lavori, unitamente ai tecnici dell’Enel che si occuperanno della realizzazione dell’impianto di illuminazione, obbligatorio per la disputa delle partite nei campionati professionistici.

 

Lunedì, dunque, si aprono i cantieri allo stadio, dopo i sondaggi dei geologi che hanno dato esito positivo per la messa in posa delle torri faro. I due progetti andranno avanti di pari passo. Una squadra di operai si occuperà della riqualificazione e ammodernamento dell’impianto di gioco, ed un’altra, altamente specializzata, si occuperà della realizzazione dell’impianto di illuminazione. Secondo fonti comunali, ci vorranno meno di due mesi per completare l’impianto di illuminazione, mentre servirà piu’ tempo per mettere a norma lo stadio. L’Akragas, secondo fonti del comune di Agrigento, potrà tornare a giocare all’Esseneto soltanto nel 2016. I lavori riguarderanno sia l’interno che la parte esterna dello stadio. Il comune di Agrigento avrebbe già intimato i gestori e i proprietari delle attivita’ commerciali, adiacenti le mura dell’impianto di gioco, a spostarsi in un’altra zona della città per ovvi motivi di sicurezza. Dentro lo stadio saranno svuotati e rimessi in sesto i magazzini sotto la curva sud, la gradinata e le tribune laterali. Inoltre, gli operai rimetteranno a nuovo, tra l’altro, gli spogliatoi, la tribuna stampa, i bagni, i locali della segreteria e della sala stampa, l’infermieria. Sara’ riqualificata e resa agibile la curva Nord. Ed ancora, altri lavori riguarderanno l’atrio interno dinanzi l’ingresso principale delle squadre e saranno sostituiti i cancelli e le porte d’accesso allo stadio, come previsto dal regolamento. L’Esseneto avrà anche un’efficiente servizio di videosorveglianza.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *