Agrigento, Lillo Firetto si avvia ad essere sindaco senza ballottaggio. Votazione bulgara

Agrigento, Lillo Firetto si avvia ad essere sindaco senza ballottaggio. Votazione bulgara

0
SHARE
I sette candidati a sindaco di Agrigento

I sette candidati a sindaco di Agrigento
I sette candidati a sindaco di Agrigento

I primi dati dello scrutinio dei voti per la corsa a sindaco di Agrigento danno risultati importanti: Lillo Firetto, deputato regionale Udc ed ex sindaco di Porto Empedocle dovrebbe essere eletto senza bisogno di ricorrere al ballottaggio. Troppo alto il divario tra Firetto e Silvio Alessi, secondo nella graduatoria provvisoria, che in proporzione è di 1 a 3. Per darvi un’idea, su 16 sezioni scrutinate su 55, Firetto ha preso 1180 voti ed Alessi 267. Con questa percentuale: Firetto oltre il 62 per cento  e Alessi il 14, Alessi si attesta al secondo posto ben distante. Poi Un testa a testa tra Marcolin e Dalli Cardillo, rispettivamente Noi con Salvini e M5S, molto distaccati Giuseppe Arnone, Andrea Cirino e Giuseppe Di Rosa, nell’ordine. Dunque, si va verso l’elezione di Lillo Firetto al primo turno. Notevole il dato dell’astensionismo. Duemila elettori in meno rispetto alle elezioni del 2012, ossia – 4,87.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *