Agrigento, lotta ai “pendolari della spazzatura”: vertice in Prefettura, raggiunto un accordo

Redazione

Agrigento

Agrigento, lotta ai “pendolari della spazzatura”: vertice in Prefettura, raggiunto un accordo

di Redazione
Pubblicato il Set 21, 2017
Agrigento, lotta ai “pendolari della spazzatura”: vertice in Prefettura, raggiunto un accordo

Si è tenuto, ieri, presso i locali della Prefettura di Agrigento, un incontro, voluto dal sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, sul fenomeno dei cosiddetti “pendolari della spazzatura”, ossia residenti di altri comuni limitrofi al capoluogo che, per evitare la raccolta differenziata, arrivano a gettare i rifiuti in territorio agrigentino. Al tavolo hanno partecipato funzionari e dirigenti di Aragona, Raffadali, Porto Empedocle e Favara, oltre che quelli di Agrigento. In sintesi si è deciso un coordinamento dell’attività di monitoraggio e repressione del fenomeno, da parte delle varie polizie lcali. Ad Agrigento, dopo l’ordinanza del sindaco che vieta ai non residenti di conferire rifiuti nei cassonetti, sono state comminate, da quanto la stessa ordinanza è entrata in vigore, ben 266 contravvenzioni.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361