Agrigento, Marcolin e Principato su “Gettonopoli” (video La7)

Agrigento, Marcolin e Principato su “Gettonopoli” (video La7)

0
SHARE
Marco Marcolin e Matteo Salvini

“Il programma televisivo La Gabbia, andato in onda ieri sera su La 7, ha portato nuovamente alla ribalta nazionale il caso Gettonopoli di Agrigento. Sono certo che gli agrigentini sono stufi di essere portati sotto i riflettori a causa dei soliti innumerevoli episodi di mala politica e malaffare.

Invito, dunque, tutti i soggetti coinvolti in questa squallida vicenda, e che hanno avuto la spudoratezza di ricandidarsi alle prossime amministrative, chi come candidato consigliere comunale, chi come candidato sindaco, a  fare un passo indietro per rispetto nei confronti della città di Agrigento. Se così non fosse, sono sicuro che ci penseranno gli elettori agrigentini a spazzarli  via definitivamente”

Lo dichiara il candidato sindaco Marco Marcolin, commentando la trasmissione televisiva La Gabbia andata in onda sulla rete nazionale La 7.

Su questi temi, intervento anche dell’assessore designato dal candidato sindaco Giuseppe Arnone (che non perde mai occasione di insultare il prossimo con un comunicato in cui parla di Firetto e di incarichi professionali dati alla moglie), Daniela Principato  “Se da un lato può in qualche misura mortificare noi agrigentini l’attenzione che suscita nell’opinione pubblica nazionale la ricandidatura in massa dei consiglieri dimessi dopo lo scandalo di gettonopoli, dall’altro lato le tv nazionali, e ieri sera la trasmissione La gabbia, hanno spiegato all’Italia intera chi sia l’on.le Lillo Firetto, relativamente alle sue liste di consiglieri gettonisti. Anzi il recordman delle commissioni e dei gettoni. E a questo punto suscita quasi il sorriso l’iniziativa di ieri ampiamente pubblicizzata del consigliere minacori, candidato sempre a sostegno di Firetto, che vuol mettere una pezza a colori con la sua proposta, valida solo per lui ed altri benestanti, di diminuire e limitare il gettone di presenza“.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *