Agrigento

Agrigento, migranti: rito immediato per presunto torturatore “Rambo”

I pm Giorgia Spiri e Geri Ferrara hanno chiesto il rito immediato per John Ogais detto Rambo, il nigeriano accusato di aver torturato alcuni migranti segregati in Libia nel famigerato “ghetto di Ali'”. La procura ha infatti deciso di non attendere la fine dell’incidente probatorio che si concludera’ venerdi’ prossimo. Sono gia’ sufficienti gli indizi raccolti finora.

Nella scorsa udienza dell’incidente probatorio hanno deposto quattro migranti – provenienti da diversi centri d’accoglienza in Sicilia – che hanno riconosciuto il loro carceriere. In particolare, Ogais è stato riconosciuto come uno dei responsabili di torture e sevizie compiute in Libia all’interno della safe house di “Alì il Libico”, dove i migranti venivano privati della libertà personale prima di intraprendere la traversata in mare per le coste italiane.

Ogais è stato individuato come uno dei complici di Sam Eric Ackom, ghanese arrestato dalla Squadra Mobile di Agrigento nello scorso mese di marzo, sempre su ordine della Dda di Palermo. Le indagini su Ogais, detto Rambo, sono state condotte dalla Squadra Mobile di Agrigento, diretta da Giovanni Minardi, e dalla Squadra Mobile di Crotone, diretta da Nicola Lelario, che ha collaborato nella fase d’individuazione e cattura del soggetto Entrambi gli Uffici investigativi territoriali sono stati coordinati dalla Seconda Divisione del Servizio Centrale Operativo di Roma.

Le vittime raccontano che l’imputato torturava i migranti nel ghetto di “Ali’ il libico”, li minacciava anche con armi da fuoco, e li privava di ogni avere, al fine di ottenere, da parte dei loro familiari, il versamento della somma necessaria quale prezzo della liberazione. Tubi di gomma e cavi elettrici erano gli strumenti che il giovane nigeriano e il suo complice ghanese Sam Eric Ackom – chiamato Fanti – utilizzavano per maltrattare e picchiare i migranti arrivando anche a violentare le donne.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top