Apertura

Agrigento, morte di Piero Tutino: polizia perquisisce casa della Bibbirrìa

Una perquisizione è stata effettuata da agenti della Polizia di Agrigento a casa di Piero Tutitno, l’uomo di 50 anni, morto a seguito di un incidente verificatosi sulla bretella di collegamento tra Piazzale Rosselli e il viadotto Imera, nel capoluogo agrigentino.

Tutino precipito dal cavalcavia dopo essere stato coinvolto in un incidente stradale con un altro scooter dopo aver perso il controllo del ciclomotore cui era alla guida. Il fatto si verificò il 23 ottobre scorso in tarda serata. Tutino fu portato d’urgenza all’ospedale S. Giovani di Dio dove però morì poche ore dopo per le fratture ed i traumi riportati.

Sull’episodio stanno indagati gli agenti della Squadra Mobile. coordinati da Givoanni Minardi, che, giovedì sera, hanno effettuato una perquisizione nella dimora dello sfortunato agrigentino nel rione Bibirrìa. Le indagini per fare luce sulla vicenda vanno avanti.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top