Agrigento, morte di Vincenzo Rigoli in ospedale: imputazione coatta per due medici

Agrigento, morte di Vincenzo Rigoli in ospedale: imputazione coatta per due medici

0
SHARE

Si aprirà il 31 marzo prossimo il processo a carico di due medici, Salvatore Napolitano, primario, e del chirurgo Sergio Sutera Sardo, accusati di omicidio colposo nella vicenda della morte di Vincenzo Rigoli.

Rigoli, 19 anni, fu vittima di un incidente stradale nel dicembre del 2012 e orì poco dopo le 2 di quella maledetta notte per schock emorragico nella sala operatoria dell’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento.

Una vicenda lunga e dolorosa che ha visto per due volte la richiesta di archiviazione da parte della Procura e l’opposizione ferma da parte dei genitori che hanno prodotto nuove documentazioni. Si è giunti alla fine all’imputazione coatta per i due medici.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *