Agrigento

Agrigento, morte Rigoli, parte il processo: imputati due medici dell’ospedale San Giovani di Dio

Parte il processo relativo alla morte di Vincenzo Rigoli che, secondo la denuncia dei genitori, sarebbe morto a causa di una emorragia, provocata da un incidente stradale autonomo, che non sarebbe stata individuata in tempo dai medici in servizio all’epoca dei fatti presso il San Giovanni di Dio di Agrigento.

Il procedimento vede l’imputazione coatta dei medicii Salvatore Napolitano e Sergio Sutera Sardo, sanitari che ebbero in cura il giovane Vincenzo Rigoli, deceduto per shock emorragica nella sala operatoria dell’Ospedale S. Giovanni di Dio di Agrigento la notte tra il 16 e il 17 dicembre 2012.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top