Agrigento, muore favarese di 48 anni: espiantati organi all’ospedale “San Giovanni di...

Agrigento, muore favarese di 48 anni: espiantati organi all’ospedale “San Giovanni di Dio”

0
SHARE

All’ospedale “san Giovanni di Dio” di Agrigento è stato eseguito la scorsa notte un prelievo multiplo di organi ad un paziente,Angelo Maddi di 48 anni, di Favara, deceduto ieri a causa di aneurisma cerebrale.
L’intervento, terminato nella prima mattinata di oggi, ha visto il coinvolgimento di chirurghi e sanitari appartenenti ai diversi reparti ospedalieri.
“Preme innanzitutto sottolineare – ha dichiarato il direttore sanitario di presidio dr. Antonello Seminerio – la generosità dei familiari ed il grande valore umano sotteso alla scelta di acconsentire all’espianto degli organi. Si tratta di un gesto esemplare e da mettere in assoluta evidenza perché, grazie alla donazione, è oggi possibile offrire nuove speranze a molte persone in serie difficoltà. In secondo luogo, è doveroso rimarcare la professionalità dei medici e degli infermieri che hanno lavorato in sinergia garantendo la perfetta riuscita del prelievo multi-organo. L’auspicio è che questo evento costituisca un esempio e possa agevolare uno slancio verso la consapevole cultura della donazione”.
L’ultimo saluto ad Angelo Maddi, sarà dato domani alle ore 16:00 nella chiesa Madre di Favara. Improvvisa la sua morte: un malore ne aveva costretto il ricovero d’urgenza presso l’ospedale San Giovanni di Dio, dove vani sono stati i ripetuti tentativi dei medici a riportarlo in vita. A dare il consenso al prelievo degli organi è stata la moglie Rosa con il papà Francesco e la mamma Maria. L’espianto è avvenuto alle prime ore dell’alba ed è stato eseguito da una équipe medica dell’Ismett. Gli organi prelevati sono stati trasportati da un elicottero al centro trapianti di Palermo, per essere subito trapiantati.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *