Agrigento, netturbini licenziati: riprende la protesta

Agrigento, netturbini licenziati: riprende la protesta

278 views
0
SHARE
Monsignor Montenegro con i netturbini che protestano davanti il municipio

I 13 netturbini esclusi dal nuovo bando di gara sono tornati ad occupare pacificamente, come avevano fatto dallo scorso 26 agosto, l’ingresso del Comune di Agrigento. Cgil, Cisl e Uil oggi torneranno in Prefettura. “La Prefettura – spiega il segretario della Cgil Funzione pubblica Alfonso Buscemi – rimane l’ultimo baluardo per rimettere le parti, Comune ed imprese, attorno ad un tavolo e far in modo che si impegnino per trovare concretamente una soluzione”. Il consiglio comunale di Agrigento aveva chiesto che nel nuovo contratto venissero inserite le clausole sul mantenimento dei livelli

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *