Ultime Notizie

Agrigento, niente confisca per imprenditore Agrò, ma Isoa srl passa allo Stato

La Corte di Cassazione ha stabilito che il patrimonio di Diego Agrò, 71 anni, di Racalmuto, ma residente ad Agrigento, dovrà essergli restituito dopo il sequestro subito. La stessa Corte ha anche deciso che le quote del capitale sociale della Isola srl passano allo Stato. Questo quanto ha sancito la Suprema Corte dopo il ricorso del Procuratore Generale Rita Fulantelli che chiedeva la confisca definiiva di tutti i beni riconducibili a Diego Agrò e ai suoi familiari più stretti. Il patrimonio oggetto della “contesa” è stimato dagli inquirenti in 59 milioni di euro. Il sequestro dei beni fu effettuato dalla Dia di Agrigento. Diego Agrò e il fatello sono finiti a processo con l’accusa di essere i mandanti di un omicidio, accusa per la quale, dopo una prima condanna, sono stati assolti

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top